Marino: "Proponiamo il nostro gioco, cercando di limitare gli errori"

"Mi tengo stretta la reazione avuta contro l'Ascoli, ma dobbiamo essere bravi a non concedere i primi tempi come avvenuto nelle ultime uscite; Cosenza squadra in salute, dovremo farci trovare pronti"

Spezia Channel - 20 apr 2019 - 13:54
In vista della sfida che nella serata di lunedì vedrà le Aquile di scena sul terreno del "San Vito-Gigi Marulla" di Cosenza, il tecnico Pasquale Marino presenta così il finale di stagione, tornando però inizialmente a parlare della vittoria casalinga con l'Ascoli: "Nelle ultime gare la squadra ha dimostrato di stare bene fisicamente, crescendo sempre nel corso della ripresa, concedendo invece qualcosa nelle prime frazioni, aspetto che dobbiamo tornare a migliorare a partire dalla gara di Cosenza.

C'è da dire che siamo abbastanza critici quando analizziamo le nostre prestazioni, perchè ci siamo abituati ad offrire un certo tipo di calcio unito a continuità di prestazioni, ma invece che concentrarsi esclusivamente sul primo tempo di domenica scorsa, dovremmo apprezzare maggiormente la ripresa, perchè non so quante squadre, pur in superiorità numerica, siano capaci di recuperare due reti di svantaggio, vincendo la partita. 

Una partita di calcio è fatta di diversi momenti, alcuni positivi ed altri meno, ma l'importante è mantenere sempre gli equilibri, saper reagire e non smettere di proporre il proprio calcio.

Nelle ultime partite la posta in palio è alta, c'è poco tempo per recuperare e non esistono avversari facili, quindi bisogna cercare di entrare in campo con il giusto atteggiamento, provando a dare sempre qualcosa in più.

In avanti ho diverse scelte, i ragazzi si sono allenati bene ed avrò nuovamente a disposizione Emmanuel Gyasi. Galabinov? Sta vivendo un buon momento, avrebbe meritato di trovare il gol già contro la Salernitana e per fortuna ne ha trovati due importantissimi contro l'Ascoli.

Il Cosenza? Nel girone di ritorno ha raccolto i nostri stessi punti e questo la dice lunga sulla qualità e lo stato di forma della formazione calabrese; i rossoblù sono una squadra con un'ottima organizzazione di gioco, duttile e capace di mettere in campo una bella grinta, quindi noi dovremo entrare in campo con la testa giusta e non concedere niente fin dall'inizio, altrimenti sarà dura.

Nel calcio l'aspetto psicologico conta parecchio ed il Cosenza in questo momento è una squadra che sta bene, vogliosa di chiudere in casa la pratica salvezza, ma la nostra ha dimostrato di essere una squadra capace di giocarsela con chiunque, l'importante sarà limitare il più possibile gli errori, al "Marulla" come nelle altre partite che restano, perchè il tempo per recuperare è sempre meno.

La Var? E' un'innovazione importante e ritengo sia positivo inserirla per partite importanti come playoff e i playout".

News

Aquilotto Reale

E' Tommaso Augello l'Aquilotto Reale 2018-2019

23 mag 2019 - 11:55

Grazie alle sei affermazioni ottenute nel corso del campionato, è l'inesauribile laterale mancino ad aggiudicarsi l'ambito riconoscimento assegnato direttamente dai tifosi spezzini al miglior calciatore aquilotto della stagione

LNPB

Playoff Serie BKT: a reti bianche la prima sfida tra H.Verona e Pescara

23 mag 2019 - 10:17

Nella seconda semifinale d'andata dei playoff 2018-2019, Hellas Verona e Pescara impattano per 0-0 al 'Bentegodi'; partita ricca di emozioni e occasioni da rete con i due portieri sugli scudi e un palo di Mancuso per gli adriatici. Ritorno fissato per domenica 26 maggio, al Pescara basta il pari, Verona costretto ad espugnare l' 'Adriatico'.

Risultati
Classifica
 

38° - Serie BKT 2018 - 2019

11/05
Crotone - Ascoli
3 - 0
11/05
Brescia - Benevento
2 - 3
11/05
Palermo - Cittadella
2 - 2
11/05
Perugia - Cremonese
3 - 1
11/05
Hellas Verona - Foggia
2 - 1
11/05
Padova - Livorno
1 - 1
11/05
Pescara - Salernitana
2 - 0
11/05
2 - 1
11/05
Carpi - Venezia
2 - 3
 

Serie BKT 2018 - 2019

  • Brescia
    67
    Lecce
    66
    Benevento
    60
    Pescara
    56
    Spezia
    51
    Cittadella
    51
    Hellas Verona
    50
    Perugia
    50
    Cremonese
    49
    Cosenza
    46
  • Crotone
    43
    Ascoli
    43
    Livorno
    39
    Venezia
    38
    Salernitana
    38
    Padova
    31
    Carpi
    29