Italiano: "Complimenti ai ragazzi per il risultato ottenuto"

"Anche questa sera la squadra ha dominato la gara, peccato sia mancata un po' di concretezza in zona gol, ma sono convinto che presto torneremo a segnare ai nostri ritmi"

LNPB - 27 lug 2020 - 23:58
Italiano:

Lo Spezia ottiene un punto dal sapore di vittoria, perché le Aquile di mister Vincenzo Italiano conquistano aritmeticamente la semifinale play-off con una giornata di anticipo. Al termine della gara è, come di consueto, il tecnico aquilotto a commentare la prestazione dei suoi ragazzi: "Siamo davvero contenti per il traguardo raggiunto, siamo riusciti ad ottenere un risultato insperato dopo i primi mesi di campionato e lo abbiamo fatto per di più con una giornata di anticipo.

C'è da fare i complimenti ai ragazzi per la stagione che hanno affrontato fino ad oggi, senza però abbassare la guardia, anche perché manca ancora una partita e quindi ci sarà da fare ancora un ultimo sforzo prima dei play-off. Viviamo al massimo questi ultimi 90 minuti e poi vedremo, per adesso siamo terzi e vogliamo a tutti i costi mantenere questa posizione di classifica.

Per la poca concretezza in zona gol inizio un po' a preoccuparmi, perché sotto porta è qualche giornata che non riusciamo a sbloccarci. La cosa che comunque mi fa star tranquillo è che riusciamo sempre a creare occasioni e a renderci pericolosi; sono convinto che basterà poco per ingranare e tornare a segnare ai nostri ritmi: l'importante è farlo il prima possibile. 

Per quanto riguarda la partita di questa sera, sì è visto un primo tempo bloccato e poco entusiasmante, poi nel secondo siamo riusciti a prendere campo e ad alzare il baricentro. È chiaro che giocare contro squadre che ogni volta vogliono portare a casa un punto non è facile, ma nonostante tutto offriamo sempre prestazioni assolutamente positive, alle quali manca soltanto la ciliegina sulla torta, ossia il gol. È un momento così, poco felice in fase realizzativa, ma sono convinto che presto passerà, ora andremo a Salerno consapevoli della nostra forza e della nostra volontà di fare ancora punti.

Affronteremo la Salernitana con un atteggiamento diverso rispetto alle altre gare, loro vorranno vincere a tutti i costi, è una squadra che gioca bene ed è di grandissimo valore. Prepareremo la gara in pochi giorni alla ricerca dell’ennesima grande prestazione, prestando grande attenzione alla pericolosità dei nostri avversari.

Oggi ci tenevamo tanto a vincere e a dedicarla ad Elio, che prima con la frattura al naso e ora con questo problema al ginocchio non è stato certo fortunato. È un ragazzo d’oro e volevamo davvero fargli un bel regalo. In ogni caso gli dedichiamo questo traguardo storico per lo Spezia, per quanto riguarda lui invece sono convinto che tornerà più forte di prima. Purtroppo sono cose che nel calcio capitano e bisogna accettarle, Elio è un grande professionista e saprà affrontare la situazione con grande professionalità.

Per quanto riguarda i rientri degli altri giocatori, piano piano recupereremo tutti, a cominciare da Federico Ricci fino a Reinhart; non siamo stati fortunati da questo punto di vista dopo il lock-down ma sono cose che avevamo messo in preventivo. Ora pensiamo solo al presente, importante sarà arruolare opiù gente possibile e vivere un gran finale di stagione.  

Dispiace anche che il pubblico non possa essere con noi a condividere queste emozioni uniche. Gioire con loro la conquista delle semifinali play-off sarebbe stato bellissimo, ma sappiamo che loro, anche a distanza, sapranno farci sentire la loro vicinanza. Andiamo avanti tutti insieme e concentriamoci per questo finale di stagione".  

News

Risultati
Classifica
 

3° - Serie BKT 2019 - 2020 - Playoff

21:00
Pordenone - Frosinone
-
 

Serie BKT 2019 - 2020

  • Benevento
    86
    Crotone
    68
    Spezia
    61
    Pordenone
    58
    Cittadella
    58
    ChievoVerona
    56
    Empoli
    54
    Frosinone
    54
    Pisa
    54
    Salernitana
    52
  • Venezia
    50
    Cremonese
    49
    Virtus Entella
    48
    Ascoli
    46
    Cosenza
    46
    Perugia
    45
    Pescara
    45
    Juve Stabia
    41
    Livorno
    21